E-commerce: Come Creare Valore Aggiunto Per I Vostri Clienti

Questo articolo è gentilmente offerto da Gloria di Stampaprint .

Viviamo in un’era altamente digitale. Basta guardarci intorno per vedere persone che consultano il loro smartphone, manifesti e locandine con impresso il link di riferimento a ciò che si sta promuovendo oppure il simbolo di TripAdvisor sulle entrate di ristoranti e hotel (per fare solo alcuni esempi).

Internet, infatti, riveste ormai un ruolo considerevole nella vita quotidiana di tutti noi, proprio perché è uno strumento estremamente utile se impiegato nel modo corretto. Grazie ad esso, possiamo metterci in contatto con persone lontane, possiamo venire a conoscenza di nuove idee e progetti, possiamo scoprire le novità in ambito commerciale. devinterface

Il mondo virtuale, infatti, costituisce una vetrina eccezionale per la vendita. Avere un e-commerce permette di entrare in contatto con una clientela molto vasta (potenzialmente globale), proprio perché il negozio è raggiungibile sempre e ovunque. Questa peculiarità del negozio online è un vantaggio sia per chi vende che per chi compra. Per entrambi, infatti, non è più fondamentale la posizione geografica, poiché basta una connessione internet e un dispositivo adeguato da cui procedere. Se riflettiamo un momento su questo fatto, ci rendiamo conto di quanto un negozio online sia un’opportunità eccezionale per essere attivi sul mercato.

Oggigiorno praticamente qualsiasi settore commerciale ha il suo spazio nel mondo digitale, quindi dobbiamo fare in modo di esserci anche noi, non solo per motivi puramente concorrenziali, ma anche perché questo significa seguire l’evoluzione del mondo delle vendite e farne concretamente parte.

Naturalmente, dobbiamo strutturare il nostro portale e-commerce in modo adeguato al tipo di prodotto (o servizio) che vendiamo, alla tipologia di persone a cui ci rivolgiamo e al modo in cui noi intendiamo presentarci sul web. Non sono operazioni difficili, anzi, possono diventare un momento piacevole ed entusiasmante, poiché si tratta della fase di progettazione della nostra attività.

Per fare in modo che questa fase produca i risultati voluti, pianifichiamo per bene come dev’essere il negozio online: definiamone obiettivi e caratteristiche in modo da muoverci poi con maggior disinvoltura ed avere sempre un quadro complessivo della situazione. La fase del progetto, infatti, è fondamentale, poiché è la nostra base di partenza (e questo sappiamo bene che non vale solo per l’e-commerce).

In questa fase di creazione, dobbiamo prestare particolare attenzione al modo in cui le persone si possono muovere all’interno del negozio virtuale. Per metterci nei panni di un cliente, possiamo partire dalla nostra vita personale: anche noi, in fondo, navighiamo per e-shop e avremo sicuramente avuto impressioni positive e negative. Teniamo sempre a mente, infatti, che l’obiettivo è dare ai visitatori un’esperienza piacevole, così da invogliarli a ritornare da noi, diventare il loro punto di riferimento e far sì che si trasformino realmente in clienti, con cui magari instaurare un’ottima relazione.

Ecco perché dobbiamo presentare il nostro punto vendita virtuale nel migliore dei modi. Il sito e-commerce svolge la stessa funzione di un tradizionale negozio: dev’essere accogliente, ben organizzato, possibilmente ordinato e far sentire le persone a proprio agio.

Qualunque siano i prodotti che offriamo, suddividiamoli in categorie e sottocategorie ed inseriamo immagini che consentano al cliente di capire di cosa stiamo parlando. Esse svolgono un ruolo fondamentale a livello di comunicazione: i prodotti di un e-commerce non possono essere visti dal vivo, perciò è molto importante che vengano descritti attraverso immagini chiare e immediatamente comprensibili. Diamo anche la possibilità di ingrandire le varie parti dell’immagine, così da mostrare il prodotto a tutto tondo e nei suoi dettagli.

Creiamo, poi, una procedura d’acquisto guidata, con indicazioni precise e dettagliate per ogni singolo passaggio. Così facendo, il nostro visitatore potrà fare i suoi acquisti in tutta calma e senza troppo sforzo mentale. Non è forse vero che spesso si va a fare shopping proprio per godersi il tempo libero o un momento di pausa dagli impegni lavorativi?

Un sito a portata di utente, inoltre, gioca un ruolo importante anche nell’attirare tutti coloro che diffidano ancora degli acquisti online. Il modo in cui esponiamo la nostra merce è fondamentale per trasmettere fiducia e credibilità, in quanto è anche una presentazione indiretta di chi noi siamo. L’estetica ha un peso nel mondo offline, così come in quello online.

Fiducia e credibilità sono quei valori fondamentali che dobbiamo trasferire al cliente. Ecco perché è importante far sentire la propria presenza, far capire che dietro al sito ci sono persone che lavorano con passione e impegno, cercando di soddisfare al meglio le esigenze di tutti.

Per far questo, creiamo un servizio efficiente di assistenza alla clientela, che diventa il tramite umano e concreto tra il nostro negozio e l’utente. Una chat online, un servizio e-mail e un contatto telefonico sono i mezzi da utilizzare, così da lasciare a chi compra la scelta del mezzo da impiegare, a seconda delle sue preferenze nel momento in cui naviga sul portale. Quante volte, infatti, siamo entrati in un negozio e ci siamo rivolti al personale, anche solo per avere informazioni o chiedere un consiglio? L’assistenza clienti va proprio a svolgere questo fondamentale ruolo; l’internauta può così sentirsi sicuro nei suoi acquisti, perché sa che in qualunque momento può rivolgersi direttamente a qualcuno.

Un altro modo per comunicare la nostra professionalità e affidabilità è permettere alle persone di lasciarci un’opinione sul servizio ricevuto tramite una recensione. All’interno del nostro e-commerce inseriamo uno spazio dedicato ai commenti dei clienti: il fatto che ci esponiamo senza difficoltà aumenterà la fiducia nei nostri confronti, poiché ci mostriamo disponibili ad ascoltare le esigenze e le opinioni altrui. Lo spazio delle recensioni, inoltre, costituisce quel passaparola che avviene quotidianamente tra le persone.

Per la fidelizzazione possiamo attivare anche una newsletter con cui informiamo periodicamente riguardo alle novità, all’utilizzo di determinati prodotti o servizi, e in cui condividiamo contenuti interessanti e di qualità inerenti al nostro settore. La newsletter rappresenta un valido mezzo per comunicare con la clientela ed instaurare un rapporto costante, così da continuare a far sentire la nostra presenza. L’importante è non essere troppo invadenti: non mandiamo mail in continuazione, perché la conseguenza più immediata potrebbe esserne la cancellazione o, peggio, l’abbandono del nostro e-commerce. Piuttosto cerchiamo di trovare una cadenza regolare, scegliendo se inviare le news una volta alla settimana oppure una o due volte al mese, a seconda anche delle tempistiche che abbiamo. Tramite la newsletter, possiamo inoltre inviare promozioni speciali riservate proprio a chi la riceve. Con questo metodo le persone si sentiranno coccolate e al centro dell’interesse del nostro interesse.

Un’attività simile può essere svolta anche tramite i social network. Facebook così come Twitter o Google + possono diventare importanti luoghi di scambio e di dialogo. Grazie a chat, tweet e cerchie abbiamo la possibilità di interagire con la clientela, ascoltare opinioni e commenti e porre domande al fine di migliorare il servizio dell’e-commerce, così come i prodotti che proponiamo. Tramite i canali social l’utente si sente partecipe della nostra attività, nonché al centro delle attenzioni.

Per ulteriori informazioni su Stampaprint visitate il sito e le pagine Facebook e Twitter!