Sviluppo in Python/Django

Python è il linguaggio di programmazione che, insieme a Ruby e Node.js, usiamo maggiormente per sviluppare le nostre applicazioni. A differenza di Ruby, che è molto flessibile ed elegante, Python è un linguaggio più solido ed efficiente, adatto a progetti duraturi nel tempo.

Python è stato concepito nel 1991 da Guido Van Rossum ed è diventato uno dei principali linguaggi utilizzati in ambito accademico. Il framework che usiamo per supportare lo sviluppatore nella creazione di progetti e per facilitare il processo di scrittura del codice è Django, creato da Adrian Holovaty e Simon Willison nel 2003.

Ecco una serie di punti per capire quali sono i vantaggi di Python e Django e per quale motivo li abbiamo scelti come principali strumenti di sviluppo.

  • Python è un linguaggio open-source che è al tempo stesso semplice e potente, con una sintassi leggibile e organizzata.
  • Si impone di risolvere un determinato problema in un solo modo.
  • La ricerca di eventuali bug è facile e veloce.
  • Segue la filosofia del Test Driven Development e dello sviluppo Agile.
  • Le applicazioni sviluppate in Python godono di forte stabilità.
  • Python ha una community molto attiva, specialmente in ambito accademico e tra gli utenti di Linux.
  • Le app sviluppate in Python sono moltissime: tra le altre segnaliamo Pinterest, Instagram e Mozzilla Firefox.

Leggi l'intervista su Python fatta al nostro co-founder Stefano Mancini.

Sviluppo in Python/Django