Mappa Via Marconi 20, Bussolengo (VR)
Email info@devinterface.com

8 consigli per migliorare le conversioni da mobile

Conversioni mobile

Che si tratti di leggere le notizie, di tenersi in contatto con i propri cari o di fare acquisti online, le persone trascorrono sempre più tempo sui loro telefoni.

Statista riporta che nel secondo trimestre 2022 i dispositivi mobili (esclusi i tablet) hanno generato il 58,99% del traffico globale dei siti web. I gestori di siti web dovrebbero, di conseguenza, dare maggiore priorità all'ottimizzazione della ricerca mobile (SEO).

Oltre a portare traffico al tuo sito web, l'ottimizzazione dei dispositivi mobili può contribuire ad aumentare le conversioni e a incrementare i profitti.

In questo articolo vi forniamo alcuni consigli per migliorare l'esperienza dell'utente mobile e aumentare il tasso di conversione.


 

1. Solo contenuti rilevanti

Quando gli utenti leggono su display di grandi dimensioni, spesso apprezzano soprattutto i testi più lunghi e ricchi di informazioni, da 1500 a 3000 parole. Tuttavia, testi così lunghi sono più difficili da leggere su display piccoli e gli utenti mobili tendono a esserne scoraggiati. Un testo dovrebbe essere lungo solo quanto il suo contenuto e la sua leggibilità lo consentono.

I contenuti mobili possono essere un po' più compatti. Quindi:

  • Risparmiate le introduzioni superflue, eventualmente fornendo la soluzione nel primo paragrafo.
  • Strutturate il testo in paragrafi più brevi, con un maggior numero di sottotitoli, e utilizzate maggiormente gli elenchi puntati.
  • Risparmiatevi la spiegazione dettagliata delle statistiche, piuttosto presentate fatti e cifre in un grafico.
  • Se possibile, strutturate il testo rispondendo a tutte le domande W pertinenti al vostro argomento nel primo paragrafo (Chi? Cosa? Dove? Quando? Come? Perché?). 

In questo modo i lettori troveranno ciò che cercano al primo colpo.


 

2. Immagini ottimizzate

Proporre immagini di alta qualità è importante perché spesso sono proprio queste immagini a spingere una persona ad acquistare o meno.

Tuttavia, c'è un problema. Il caricamento di molte foto di alta qualità sul sito comporta un sovraccarico del server e quindi un rallentamento del caricamento. Per questo è importante ottimizzare tutte le foto che carichiamo sul nostro negozio online.

Il caricamento di un e-commerce ha un impatto notevole sull’esperienza dell’utente e quindi sulle vendite. Idealmente una pagina web dovrebbe impiegare al massimo 3 secondi per caricarsi. Immagini ottimizzate andranno quindi non solo ad impattare il caricamento del sito in generale, ma anche ad occupare meno capacità di archiviazione perché più “leggere”. Infine, un’esperienza utente più piacevole e veloce crea più conversione perché gli utenti soddisfatti acquistano di più. 

 

3. CTA chiare e visibili

Si è tentati di riempire il sito web con tonnellate di informazioni sulla propria attività, ma bisogna concentrarsi sull'obiettivo principale del sito. Una call-to-action che porta al vostro principale obiettivo di conversione dovrebbe essere presentata come un pulsante. Questo viene immediatamente riconosciuto come tale dagli utenti e diventa chiaro che possono interagire con esso.

Cercate di incoraggiare i vostri utenti ad agire e portarli alla conversione con offerte interessanti. Se avete un sito di commercio elettronico, i pulsanti "Acquista ora" o "Aggiungi al carrello" devono essere facili da trovare su ogni pagina di prodotto. Per i consulenti, una CTA come "Parliamo" o "Fissa un appuntamento" dovrebbe essere in testa alla vostra landing page.

 

4. Ridurre le dimensioni dei campi dei moduli

Richiedere eccessivamente i dati dei clienti o rendere obbligatoria la creazione di un account è uno dei modi più semplici per perdere clienti nel percorso di acquisto. Ovviamente è intelligente raccogliere i dati dei clienti per pianificare meglio le campagne di marketing e ottenere informazioni sul vostro bacino di clienti potenziali ed effettivi, ma c'è un equilibrio.

L'obiettivo è ridurre il numero di campi del modulo per garantire che vengano raccolti solo i dati necessari per completare l'acquisto senza sovraccaricare i potenziali visitatori. Quando un utente visita il vostro sito web per la prima volta, avete bisogno di diverse informazioni, tra cui dati personali, dati della carta, dati dell'indirizzo. L’ideale sarebbe recuperare queste informazioni in un'unica pagina, con un design chiaro e snello. 


 

5. Filtri ottimizzati

I filtri sono uno degli strumenti più importanti per gli acquirenti online. Se ben implementati, garantiscono che i clienti possano orientarsi in modo intuitivo anche in grandi elenchi di risultati, senza dover inserire più query di ricerca. Ma in molti negozi online i filtri sono tutt'altro che facili da usare. Un esempio sono i filtri che appaiono più volte, un’ordine caotico e troppe o troppe poche opzioni di filtro rilevante. 


 

6. Spazio negativo per una navigazione pulita

Lo spazio negativo (o spazio bianco) è il termine dell'arte visiva che indica le aree solitamente vuote o bianche di un dipinto che non attirano l'attenzione. 

Se in una pagina ci sono troppi blocchi grafici e di testo, la presentazione perde di attrattiva e si stanca rapidamente lo sguardo dell’utente. Lo spazio bianco favorisce la leggibilità e costituisce un punto di riposo che permette agli occhi di riprendere fiato e li rende pronti per nuovi compiti. Anche un piccolo spazio ha un effetto rilassante. I layout sono come sistemi di guida. Hanno il compito di guidare il lettore/utente in modo sicuro attraverso la marea di informazioni. E lo spazio bianco dà un contributo importante al successo.

Se usato bene infatti, lo spazio negativo può essere complementare al soggetto principale e può migliorare la leggibilità rendendo più facile l'assimilazione dell'immagine. è utile quindi circondate gli elementi più importanti con uno spazio negativo per attirare l’attenzione.


 

7. Scarsità ed esclusività

Più tempo le persone impiegano a riflettere su una decisione, maggiori sono le possibilità che cambino idea o siano distratte da altre offerte di acquisto. L'obiettivo del miglioramento del tasso di conversione è quello di limitare il tempo necessario a un individuo per decidere di fare clic sulla vostra CTA. Questo crea un senso di urgenza. Infatti, quanto più scarse sono le scorte di un prodotto o temporalmente limitate le offerte, tanto più il prodotto viene percepito come attraente. La scarsità è quindi un modo efficace per convincere più rapidamente gli utenti del vostro prodotto.

Un modo incredibilmente efficace per raggiungere questo obiettivo è quello di imporre un limite di tempo alla vostra offerta. Ad esempio: "Ottieni uno sconto del 50% su tutti gli acquisti effettuati nelle prossime 48 ore". Anche la CTA può contenere una carenza. Provate a usare parole come "limitato, questo mese o solo oggi" per creare esclusività.

 

8. Recensioni dei prodotti

Le recensioni dei prodotti sono un fattore decisivo per l’acquisto da parte di un potenziale cliente. Secondo i dati raccolti da Invesp, il 90% dei consumatori legge le recensioni online prima di visitare un'azienda. E l'88% dei consumatori si fida delle recensioni online quanto delle raccomandazioni personali.

I clienti leggono quindi le recensioni prima di acquistare un prodotto ed inserire nel proprio e-commerce la possibilità di effettuare recensioni o valutare i singoli prodotti può avere effetti concreti importanti per la vostra azienda:
 

  • Aumentano le conversioni in quanto gli articoli con recensioni vengono acquistati più spesso di quelli senza recensioni. 
  • Riducono il tasso di restituzione perché aiutano gli acquirenti a crearsi un'aspettativa realistica sulla merce. 
  • Aumentano il traffico: le stelle di valutazione dei prodotti negli annunci di testo e di prodotto su Google aumentano il numero di visitatori del vostro negozio.
  • Favoriscono l’ottimizzazione della gamma di prodotti in quanto il feedback dei vostri clienti vi aiuta a riconoscere quali articoli sono ben accolti, quali dovrebbero essere eliminati dalla gamma o quali necessitano di una descrizione migliore.

 

Un esempio di successo: Clique

Clique è un nostro cliente per il quale abbiamo sviluppato lo shop online rispettando i principi di semplicità, chiarezza e velocità.

Clique Animazione Sito

Come potete vedere:

  • Sono stati inseriti solo i contenuti più rilevanti al fine di mostrare le informazioni essenziali all'utente.
  • Le immagini sono ottimizzate
  • I moduli da compilare che appaiono richiedono solamente le minime informazioni necessarie per svolgere l'azione richiesta.
  • Le CTA per ogni articolo sono chiare e ben definite.
  • I filtri per ogni articolo permettono di impostare le informazioni più utili per l'utente senza sovracaricarlo di informazioni.
  • Tra una sezione e l'altra vi sono spazi negativi che allegeriscono la vista dal carico di contenuti.
  • Il sito presenta una sezione di recensioni verificate offrendo quindi un'immagine solida e affidabile al marchio. 


Interessato a scoprire l'intero progetto? Puoi leggere i dettagli qui sul nostro portfolio.

 

In questo articolo abbiamo presentato gli 8 aspetti che andrebbero assolutamente sistemati per migliorare le conversioni da mobile. Lasciateci un commento o seguiteci sui nostro canali social Facebook e LinkedIn per rimanere aggiornati sulle tematiche relative agli ecommerce e non solo.