BSC: la prospettiva finanziaria

La Balanced Scorecard è rivoluzionaria perché prende in considerazione nuovi punti di vista all'interno dell'azienda, ma continua ad occuparsi anche della prospettiva finanziaria.

In molti articoli ti ho parlato della BSC e del suo essere rivoluzionaria rispetto ai modelli che venivano utilizzati prima della sua creazione, visto che per misurare le performance aziendali non prende soltanto in considerazione la finanza ma anche i clienti, i processi interni e i processi di apprendimento (per una visione generale della Balanced Scorecard ti invito a leggere questo articolo).

Nonostante ciò, il management aziendale di una grande impresa come anche quello di una PMI deve tenere in considerazione i flussi finanziari.

Lo strumento della Balanced Scorecard ti permette di tenere traccia delle performance finanziarie dell'impresa bilanciandole con i parametri relativi alle altre aree sopracitate: in questo modo riuscirai ad avere un'ampia visione d'insieme (abbiamo detto infatti che i metodi utilizzati prima della sua invenzione si focalizzavano troppo sul denaro, tralasciando elementi di pari importanza).

I dati possono essere raccolti e analizzati in modo automatizzato grazie ad applicazioni come la nostra Cloud BSC.

Ma quali sono i parametri da tenere sotto controllo?

Innanzitutto, l'applicazione ti permette di effettuare delle valutazioni costi/benefici delle decisioni aziendali. Quando sarà il momento di scegliere tra due o più opzioni da attuare per raggiungere i tuoi obiettivi, avrai la possibilità di confrontare tali opzioni in base alla differenza tra i benefici che ognuna apporterà e i costi che dovrai sostenere: il valore monetario più elevato che otterrai sarà quello corrispondente alla scelta finanziariamente più consigliata.

Inoltre, altri indicatori che puoi tenere sotto controllo sono l'EVA, la crescita del fatturato, i costi, le marginalità, il flusso di cassa.

In ultima analisi, la prospettiva finanziaria ti fornisce un quadro generale in grado di segnalarti se la strategia che stai adottando funziona o meno: in questo modo ti dà la possibilità di modificarla in corso d'opera andando ad agire nelle aree in cui stai raggiungendo i risultati minori e, al contempo, di identificare quegli aspetti che stanno facendo funzionare le aree che hanno ottenuto buoni risultati, così da permetterti di ripeterli in futuro.

E tu stai utilizzando la BSC per gestire la tua azienda? Cosa ne pensi della sua implementazione? Credi che potrebbe esserti utile?

Se desideri provare la nostra app Cloud BSC o necessiti di maggiori informazioni contattaci qui oppure su Facebook o Twitter, dove potrai anche seguirci per rimanere aggiornato sui nostri articoli.