Mappa Via Marconi 20, Bussolengo (VR)
Email info@devinterface.com

Shopify SEO - Ottimizza i risultati di ricerca per il tuo negozio

tablet con immagini prodotti giardinaggio

Trovarsi in cima ai risultati di ricerca su Google è come essere trovati nel modo giusto. Ottenere un buon posizionamento con parole chiave pertinenti può portare potenziali clienti al tuo sito senza dover investire in pubblicità a lungo termine. Tuttavia, per raggiungere questo obiettivo, è essenziale dedicare tempo all'ottimizzazione del negozio Shopify per i motori di ricerca, noto come SEO. Esistono molteplici fattori di classifica che influenzano l'algoritmo di Google e che, inoltre, sono in continua evoluzione.

In questa guida, esploreremo le strategie principali per migliorare la visibilità del vostro negozio Shopify.

Indice dei contenuti

  • Che cos'è la SEO di Shopify?
  • Shopify è ben attrezzato per la SEO?
  • Vantaggi e svantaggi della SEO per Shopify
  • Ottimizzazioni SEO onpage consigliate sul tuo negozio Shopify
  • Pagine dei prodotti e delle categorie
  • Ottimizzazioni SEO off-page consigliate sul tuo negozio Shopify
  • App e strumenti

 

Che cos'è la SEO di Shopify?

Shopify mette a disposizione strumenti SEO di valore per ampliare la portata del tuo negozio online. Tuttavia, sfruttare efficacemente questi strumenti per aumentare la visibilità può spesso essere una sfida per te come proprietario d'azienda.

Shopify, un gigante dell'e-commerce a livello mondiale, ti consente di avviare il tuo negozio online anche se sei una piccola o media impresa. Grazie alla semplice interfaccia di amministrazione accessibile via browser, hai molte possibilità di personalizzazione. Inoltre, essendo una piattaforma basata sul cloud, ti liberi delle preoccupazioni legate all'infrastruttura tecnica dietro al tuo negozio. Con un modesto canone mensile, Shopify si occupa di tutta la complessa tecnologia necessaria per far funzionare il tuo negozio.

Migliorare la posizione del tuo sito sui motori di ricerca attraverso l'ottimizzazione SEO è fondamentale. Anche se i criteri precisi sono segreti, ci sono fattori noti che influenzano il posizionamento su Google. La piattaforma di Shopify offre opzioni integrate per l'ottimizzazione SEO, oltre a consentire l'integrazione di applicazioni dedicate a questo scopo.

 

Shopify è ben attrezzato per la SEO?

Sarai sicuramente impressionato dalla semplicità d'uso di Shopify. Anche per quanto riguarda l'ottimizzazione per i motori di ricerca, troverai diverse funzioni utili per posizionare le parole chiave. Tuttavia, il successo della SEO va oltre la mera collocazione dei termini di ricerca nei punti chiave. Ecco perché ti offriamo alcuni consigli su come ottimizzare il tuo negozio Shopify:

  • ottimizzare la struttura della pagina,
  • migliorare la facilità d'uso,
  • individuare le parole chiave giuste e inserirle nelle pagine dei prodotti e delle categorie,
  • creare collegamenti al vostro negozio
  • creare un marketing dei contenuti e
  • integrare applicazioni Shopify utili per la SEO.

 

Vantaggi e svantaggi della SEO per Shopify

Nonostante possibili inconvenienze, l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) rimane un elemento strategico essenziale per il successo aziendale, fornendo vantaggi a lungo termine e sostenibili. Abbiamo preparato un riepilogo per te sui pro e i contro di questa pratica:

 

Vantaggi della SEO per Shopify

Aumentare la visibilità: con una strategia SEO ottimizzata, un negozio Shopify può essere trovato più facilmente nei risultati dei motori di ricerca, il che porta a una maggiore visibilità e a un aumento del traffico sul sito web.

Risparmio sui costi: rispetto ad altri metodi di marketing, la SEO è più efficiente in termini di costi e offre vantaggi a lungo termine, poiché la visibilità organica aumenta nel tempo. 

Traffico qualificato la SEO aiuta ad attirare traffico qualificato, poiché chi cerca parole chiave pertinenti ha già un interesse per i prodotti o i servizi offerti.

Affidabilità: le pagine ben posizionate sono spesso considerate più affidabili, il che può rafforzare l'immagine del marchio.

Effetto a lungo termine: una volta stabilite, le classifiche possono generare un traffico costante per lunghi periodi di tempo, senza bisogno di continui investimenti.

 

Svantaggi del SEO per Shopify

Tempo necessario: i risultati SEO richiedono tempo per svilupparsi. Possono essere necessarie settimane o addirittura mesi prima che i miglioramenti nelle classifiche diventino visibili.

Modifiche continue: gli algoritmi dei motori di ricerca cambiano continuamente. Pertanto, la SEO richiede un continuo adattamento della strategia per rimanere rilevante.

La concorrenza: con molte aziende che utilizzano la SEO, la concorrenza è elevata. Può essere difficile ottenere buoni posizionamenti in mercati competitivi.

Nessun risultato immediato: a differenza dei metodi pubblicitari a pagamento, gli sforzi SEO non offrono risultati immediati. Ci vuole tempo perché gli effetti positivi si manifestino.

 

Ottimizzazioni SEO onpage consigliate sul tuo negozio Shopify

sistema html per il concetto di siti web

Immagine da Freepik

Struttura del sito web

Dovresti sempre ricordare un concetto fondamentale: il tuo sito web deve essere pensato per il cliente. Probabilmente lo hai sperimentato di persona: se un sito non è intuitivo, è probabile che tu lo abbandoni rapidamente senza nemmeno dare un'occhiata ai prodotti. Questo principio è cruciale anche per il tuo negozio. L'organizzazione del sito, delle pagine e dei contenuti gioca un ruolo importante nell'ottimizzazione per i motori di ricerca. Una struttura disordinata della mappa del sito potrebbe impedire ai crawler di Google (strumenti che analizzano il tuo sito e segnalano a Google ciò che trovano) di visitare tutte le pagine, risultando in un posizionamento più basso del tuo sito web. La semplicità è la chiave.

Shopify si occupa già di un'operazione importante: la sitemap. La sitemap elenca tutti i link e le pagine di un sito web in modo che i motori di ricerca abbiano una buona panoramica di tutti i contenuti. Per accedere alla sitemap del tuo negozio Shopify, è sufficiente aggiungere un /sitemap.xml al tuo dominio Shopify: https://www.esempio.myshopify.com/sitemap.xml

Ma cosa puoi fare per semplificare la struttura del tuo sito e renderlo più facile da navigare per i tuoi clienti? Ecco tre consigli:

  1. Non esagerare con le categorie! Struttura il sito in modo che rimanga chiaro. Con Shopify, potrai organizzare facilmente i tuoi prodotti e differenziare due strutture:
    Homepage -> Categoria -> Pagina del prodotto
    Homepage -> Categoria -> Sottocategoria -> Pagina del prodotto
  2. Crea anche una pagina "Chi siamo" e una pagina "Contatti" per costruire fiducia nei potenziali clienti.
  3. Integra un campo di ricerca nel tuo negozio online. Questo aiuterà i visitatori a trovare i prodotti che stanno cercando e li farà rimanere sul tuo sito più a lungo.

Esperienza utente

Esistono alternative per potenziare l'esperienza dei tuoi clienti oltre a garantire una solida struttura delle pagine. L'esperienza degli utenti gioca un ruolo cruciale anche come elemento di classifica, poiché dimostra a Google il valore che il tuo sito offre. Ecco alcuni degli elementi che contano per la UX: usabilità, design intuitivo, velocità di caricamento, adattabilità ai diversi dispositivi, contenuti di qualità, accessibilità e coerenza. 

Frequenza di rimbalzo

La percentuale di rimbalzo rappresenta quanti visitatori lasciano il tuo sito dopo aver visto solo una pagina. In generale, un tasso di rimbalzo tra il 26 e il 40% è considerato positivo, tra il 41 e il 55% è nella media e oltre il 56% è considerato alto. È essenziale considerare che Google valuta il tuo sito in relazione ai concorrenti, quindi i dati possono variare per settore. L'obiettivo primario è mantenere gli utenti sul sito, incoraggiandoli a esplorare più pagine: questo si ottiene tramite snippet che indirizzano verso altre pagine e chiari inviti all'azione.

Velocità del sito web

La velocità di caricamento delle pagine non incide sul posizionamento a lungo termine. È cruciale garantire che i contenuti delle tue pagine si carichino velocemente. Evitare immagini di grandi dimensioni e codici pesanti è consigliabile. Puoi controllare la velocità del tuo negozio direttamente nell'area di amministrazione di Shopify. Vai a Statistiche -> Rapporti -> Velocità del negozio online.

Eliminare le app di Shopify non necessarie è altrettanto importante. L'utilizzo di slider e caroselli può anche rallentare il sito. Valuta se sono davvero indispensabili per mostrare i tuoi prodotti e il tuo marchio.

Responsive e mobile friendly

Specialmente nell'epoca dei social media, è cruciale che il tuo sito web sia visualizzato correttamente su tutti i browser e dispositivi più comuni. Molte persone potrebbero scoprire il tuo negozio tramite piattaforme come Facebook o Instagram, soprattutto se sei attivo su questi canali. È fondamentale garantire un'esperienza utente ottimale anche sui dispositivi mobili. Utilizzando un tema responsive di Shopify, i tuoi contenuti si adatteranno automaticamente alle varie dimensioni dello schermo, consentendo ai clienti di fare acquisti dal loro smartphone senza alcuna difficoltà.

Identificare le parole chiave

L'algoritmo di Google non è una scienza complessa. Fondamentalmente, il motore di ricerca desidera solo presentare agli utenti i risultati più rilevanti, basati principalmente su termini di ricerca, noti come parole chiave. Uno degli aspetti chiave per te è comprendere quali parole chiave sono pertinenti per i tuoi prodotti e le tue pagine, e per quali desideri apparire nei risultati di ricerca di Google. È cruciale condurre una ricerca sulle parole chiave e creare un elenco di 10-20 termini e frasi di ricerca prioritari per iniziare. Ma come puoi individuare queste parole chiave che ti interessano? Ecco alcuni consigli:

  • Effettua ricerche per i tuoi prodotti o articoli simili attraverso il motore di ricerca. Mettiti nei panni di un consumatore medio: quali termini useresti per cercare ciò che ti interessa?
  • Analizza i risultati dei tuoi rivali. Quali parole e frasi utilizzano nei titoli e nelle descrizioni dei loro prodotti?
  • Sfrutta Google Suggest. Questo strumento fornisce suggerimenti di ricerca basati sui comportamenti degli altri utenti, aiutandoti a comprendere cosa viene cercato di più.
  • Approfitta di strumenti specifici per individuare nuove parole chiave. Nel corso di questo articolo, verranno fornite informazioni dettagliate su quali strumenti possano risultare più utili in questa ricerca.

Quindi, valuta attentamente l'efficacia delle tue parole chiave. Puoi farlo utilizzando strumenti come Google Keyword Planner o Ubersuggest per esaminare quanti utenti cercano ogni singola parola chiave. Maggiore è il volume di ricerca, più frequentemente quella parola viene cercata. Tuttavia, fai attenzione alla concorrenza associata a ciascun termine. Se stai competendo con grandi aziende o mercati online, potresti incontrare delle sfide.

L'elenco ristretto

Per concludere, crea un elenco di 10-20 parole chiave su cui desideri concentrarti nei prossimi tre-sei mesi. Ti suggeriamo di monitorare ogni settimana il posizionamento della tua pagina per una specifica parola chiave e di aggiungerla a questo elenco.

 

Pagine di prodotti e categorie

armadio digitale su schermo trasparente

Immagine da Freepik

Ottimizzazione di prodotti e pagine

Tutte le informazioni che i crawler dei motori di ricerca raccolgono da Google sono estratte dal codice. È fondamentale che ogni pagina del tuo sito abbia gli elementi corretti per essere ben posizionata. Tuttavia, le pagine dei prodotti e delle categorie devono essere organizzate in modo accattivante per i clienti e fornire loro tutte le informazioni necessarie. Il passaggio successivo consiste nell'ottimizzare le pagine del tuo negozio utilizzando le parole chiave, iniziando dalle pagine principali come la homepage, le categorie principali e le pagine dei prodotti più popolari. Esamineremo quali elementi considerare.

Meta descrizioni e titoli delle pagine

Prima di rendere pubblica una nuova pagina, che sia una pagina di contenuto o un singolo prodotto, è essenziale inserire titoli di pagina e descrizioni meta pertinenti. Il titolo di pagina è il testo visualizzato nella prima riga dei risultati di ricerca, mentre la descrizione meta appare sotto l'intestazione di un risultato di ricerca.

Puoi facilmente integrare informazioni cruciali per l'ottimizzazione dei motori di ricerca utilizzando Shopify. Per aggiungere titoli e descrizioni al tuo negozio, vai su Canali di vendita -> Negozio online -> Configurazioni.

Puoi anche includere meta titoli e descrizioni per i tuoi prodotti. Per farlo, vai su Prodotti -> Apri il prodotto da modificare -> Nella sezione Elenco dei motori di ricerca, seleziona Modifica.

È consigliabile incorporare le parole chiave in entrambi i testi e scrivere il contenuto di ogni pagina in modo coinvolgente e vario, rivolto ai potenziali clienti anziché ai motori di ricerca di Google. È vantaggioso posizionare le parole chiave il più inizialmente possibile nella descrizione meta, che non dovrebbe superare i 160 caratteri per evitare di essere tagliata dai risultati di ricerca.

I titoli delle pagine non devono necessariamente corrispondere al nome della pagina: pensa a ciò che potrebbe attirare l'interesse dei clienti.

Una struttura consigliata per il titolo della pagina è:
Parola chiave 1 - Negozio Parola chiave 2 - Nome del negozio.

Contenuto della pagina

Se sei responsabile del contenuto della pagina, è consigliabile includere la tua parola chiave principale nell'H1, ovvero nell'intestazione principale. Gli altri titoli possono essere arricchiti con termini rilevanti. Il testo deve essere ottimizzato per le parole chiave senza esagerare, mantenendo sempre un linguaggio di facile comprensione e evitando l'abuso di parole chiave che possa sembrare spam. Considera tutto il testo del sito come un modo per comunicare a Google l'obiettivo di posizionamento desiderato. Inoltre, quando carichi le immagini su Shopify, è importante aggiungere il testo alternativo (alt text) poiché Google non può visualizzare le immagini direttamente e ha bisogno del testo alternativo per comprendere di cosa si tratti. Questo è un ottimo spazio per includere parole chiave relative all'immagine.

Collegamento interno

Il tuo sito dovrebbe creare un intreccio di pagine, collegandole tra loro. È importante che ciascuna pagina sia collegata ad altre: alcuni clienti potrebbero non utilizzare la navigazione tradizionale per esplorare il tuo negozio.

Strategia dei contenuti interni

Un contenuto di qualità è essenziale per migliorare il posizionamento organico del tuo sito su Google. Oltre a fornire contenuti per i prodotti e le categorie, dovresti considerare l'aggiunta di un blog. Qui hai l'opportunità di creare una vasta gamma di contenuti, rispondendo alle domande e ai problemi comuni dei tuoi clienti. Anche una sezione di domande frequenti può essere utile per individuare parole chiave e frasi importanti utilizzate dai visitatori.

I tuoi contenuti offrono l'opportunità di presentare il tuo brand ai potenziali clienti in un modo che va oltre la semplice vendita. Costituiscono anche uno dei modi più efficaci per posizionarti per diverse parole chiave e acquisire backlink.

 

Ottimizzazioni SEO off-page consigliate sul tuo negozio Shopify

Strategia di backlink - Cosa sono i backlink e come li costruisco?

Uno dei fattori chiave per ottenere un buon posizionamento su Google è la quantità di siti web che fanno riferimento al tuo sito. Questo rappresenta una misura del livello di visibilità del tuo sito web: più siti di qualità parlano di te, maggiore è la rilevanza del tuo sito. Si potrebbe considerare una sorta di passaparola virtuale per il tuo sito web. Questo aspetto rientra nell'ambito dell'ottimizzazione off-page, poiché non è una metrica che puoi attivamente implementare sul tuo sito. Ma come puoi comunque ottenere link per il tuo negozio? Ecco alcuni consigli:

  • Link dai fornitori/produttori: nel caso in cui vendiate prodotti provenienti da aziende ben consolidate, potrebbero avere politiche che permettono ai rivenditori di ottenere un link. Puoi inviare loro un'email per chiedere se è possibile inserire un link al tuo negozio.
  • Testimonianze da influencer: chiedi agli influencer di rilasciare interviste che generino link e contenuti. Puoi anche offrire loro prodotti in cambio di un link sui loro blog e canali di social media.
  • Menzioni: potresti essere già menzionato in diversi contesti senza avere link diretti. Puoi utilizzare servizi come mention.com per individuare queste menzioni e successivamente inviare un'email per chiedere un link diretto al tuo negozio oltre alla menzione già presente.

 

App e strumenti

La SEO richiede tempo e impegno, ma molte attività possono essere gestite autonomamente. Per semplificare il lavoro, ecco a voi i migliori strumenti SEO.

Google Search Console: questo strumento di Google individua possibili errori sul tuo sito e fornisce informazioni sulle query di ricerca utilizzate dagli utenti per trovare il tuo negozio. È un ottimo modo per avere una panoramica dettagliata.

SEMrush: un tool SEO a pagamento che offre dati sui termini di ricerca e mostra la posizione dei tuoi concorrenti.

UberSuggest: proposto dal guru americano della SEO Neil Patel, questo strumento aiuta a trovare nuove idee per parole chiave e fornisce informazioni sul volume di ricerca.

Plug in SEO: questa app di Shopify aiuta a risolvere i problemi SEO, ottimizzando titoli, meta-descrizioni, velocità di caricamento, contenuti e struttura degli articoli, migliorando l'ottimizzazione del sito.

Smart SEO: consente di generare meta tag rilevanti per pagine di prodotti, collezioni, blog e articoli del tuo negozio Shopify, oltre a fornire tag alt per le immagini dei prodotti, senza richiedere modifiche manuali. Invia le informazioni del tuo negozio ai motori di ricerca utilizzando dati JSON-LD strutturati in modo ottimale.

SEO Image Optimizer: questa applicazione semplifica l'ottimizzazione delle immagini, aumentando il traffico dalle ricerche di immagini su Google.

 

Se desideri sfruttare al massimo il potenziale del tuo negozio Shopify, affidati a DevInterface per ottimizzare al meglio la SEO. Massimizza la visibilità online e raggiungi nuovi traguardi per il tuo business oggi stesso. Scopri di più su come potenziare la tua presenza online con il nostro servizio dedicato e contattaci

Articoli che ti potrebbero interessare:


Come aumentare il Customer Lifetime Value su Shopify

Integrazioni essenziali per ecommerce Shopify

I più grandi errori di Shopify in Google Shopping

Hydrogen e Oxygen: l'headless commerce di Shopify

Shopify: 4 proposte per aumentare le tue vendite

5 punti da valutare prima di aprire un negozio Shopify

Spree vs Shopify: quale piattaforma scegliere?